FAQ – Allarmi MO17 e MO18

1. Gli edifici MO17 (Fisica) e MO18 (Matematica) sono allarmati?
Si. Entrambi sono sotto allarme.

2. Cosa succede quando scatta l'allarme?
Quando scatta l'allarme la sorveglianza esterna accorre per ispezionare l'edificio.

3. Cosa succede quando un dipendente, che per esigenze funzionali si trova nell'edificio al di fuori degli orari di apertura rispettando le procedure stabilite dall'Ateneo per il lavoro in solitudine, inavvertitamente fa scattare l'allarme?
Il dipendente che per esigenze funzionali si trova nell'edificio al di fuori degli orari di apertura, rispettando le procedure stabilite dall'Ateneo per il lavoro in solitudine, e inavvertitamente fa scattare l'allarme è RIGOROSAMENTE tenuto ad attendere l'arrivo della vigilanza per spiegare l'accaduto ed evitare l'ispezione dell'intero edificio.

4. Ha un costo l'intervento della vigilanza a seguito di attivazione dell'allarme?
Per un limitato e prefissato numero mensile di interventi non siamo tenuti a pagare, superata tale soglia saranno computati al Dipartimento dei costi aggiuntivi. Il Dipartimento ha facoltà di rivalersi sui dipendenti che inavvertitamente fanno scattare l'allarme quando sono presenti in Dipartimento al di fuori degli orari di apertura.

5. È possibile disattivare preventivamente l'allarme in occasione di eventi speciali (ad es. cicli di conferenze serali o di Sabato)? E in caso affermativo come?
Si. È possibile disattivare l'allarme in occasione di eventi speciali con la seguente procedura. La persona incaricata di organizzare l'evento speciale deve fare richiesta preventiva di disattivazione per evento speciale mediante messaggio di posta elettronica al responsabile per gli spazi e sicurezza del FIM (Prof.sa Rossella Brunetti) ENTRO 3 giorni lavorativi prima dell'evento (scadenza NON DEROGABILE) specificando la natura dell'evento, la data e la fascia oraria in cui si chiede la disattivazione dell'allarme. Il responsabile per gli spazi e sicurezza del FIM inoltrerà tale richiesta alla ditta incaricata della vigilanza e, per conoscenza, al Geometra Loretta Lodi dell'ufficio tecnico e al richiedente che organizza l'evento.

6. Cosa succede se chi organizza l'evento e ha richiesto la disattivazione dell'allarme non riceve, per conoscenza, la richiesta che il responsabile per gli spazi e sicurezza del FIM dovrebbe avere inoltrato alla ditta responsabile per la vigilanza?
Di norma questo evento non dovrebbe accadere; è comunque possibile che, per mero errore materiale o per indisponibilità momentanea del responsabile per gli spazi e sicurezza del FIM, la richiesta non sia stata inoltrata con esito positivo alla ditta responsabile per la vigilanza. In tal caso l'organizzatore dell'evento deve contattare la Direzione del FIM entro 1 giorno lavorativo prima dell'evento e avvisarla della mancata ricezione del messaggio.

Scarica il documento delle FAQ per la stampa

[Ultimo aggiornamento: 13/08/2021 11:44:42]