icona di Google Calendar

Situazione occupazionale dei laureati in fisica in Italia e all’estero

La collocazione lavorativa dei laureati in fisica è molto varia e offre opportunità in diversi settori. Molti laureati in fisica trovano impiego in ambiti legati direttamente alla loro formazione, mentre altri sfruttano le competenze acquisite per intraprendere carriere in settori diversi.

  1. Ricerca scientifica: Molti laureati in fisica (circa il 20%) continuano la loro formazione attraverso dottorati di ricerca e trovano lavoro in istituti di ricerca e università.
  2. Industria tecnologica: Le competenze analitiche e di problem-solving acquisite durante gli studi di fisica sono molto richieste in aziende informatiche, ingegneristiche e, in generale, in contesti ad alta tecnologia. Circa il 50% dei laureati in fisica lavora nello sviluppo di nuove tecnologie, applicazioni di nuovi materiali, progettazione di software, analisi dei dati e altro.
  3. Finanza: Le abilità quantitative e analitiche dei laureati in fisica sono altamente apprezzate anche in ambito finanziario e assicurativo, in settori quali l'analisi quantitativa, la gestione del rischio e la finanza quantitativa.
  4. Energia e ambiente: Con la crescente attenzione sulle fonti di energia sostenibili e sulle problematiche ambientali, i laureati in fisica possono trovare opportunità nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie sostenibili, nella gestione delle risorse e nell'analisi ambientale.
  5. Educazione: Molti laureati in fisica scelgono di intraprendere la carriera dell'insegnamento nella scuola secondaria, condividendo le loro esperienze e conoscenze con gli studenti.
  6. Tecnologia medica: In campo medico, i fisici possono essere coinvolti nello sviluppo e nell'applicazione di strumenti diagnostici e terapeutici, come le tecnologie di imaging medico.
  7. Comunicazione scientifica: Alcuni laureati in fisica optano per una carriera nella divulgazione scientifica o nel giornalismo scientifico, contribuendo a rendere la scienza accessibile al pubblico.

Possiamo certamente affermare che la laurea in fisica apre le porte a un'ampia gamma di opportunità professionali. I tempi dalla laurea o dal dottorato al primo impiego sono molto brevi, e la flessibilità delle competenze acquisite consente ai laureati di adattarsi alle sfide che si presentano in diversi settori, molto spesso nell'amibito di team interdisciplinari che comprendono ingegneri, chimici, informatici, economisti, designer industriali e giuristi.

Di seguito sono raccolti alcuni report contenenti dati statistici sui laureati in fisica, con particolare riferimento alla loro collocazione occupazionale.



[Ultimo aggiornamento: 22/01/2024 14:30:42]