Conferenza: Una storia di rapporti e temperamenti. La scala musicale da Pitagora a Rameau

Mercoledì 6 Marzo 2013 2013, ore 16.00,
nella Sala dei Presidenti - Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti di Modena
Sezione di Scienze fisiche matematiche e naturali


L' avv. Maurizio Lovisetti
parlerà su " Una storia di rapporti e temperamenti. La scala musicale da Pitagora a Rameau"

Nel VI secolo a.C. Pitagora scoprì che gli intervalli sonori ben consonanti si conformano a rapporti tra i primi quattro numeri interi, sulla base dei quali costruì la scala musicale. Questi rapporti, per secoli ritenuti il riflesso dell’ordine immutabile ed eterno del cosmo, si rivelano però incompatibili tra di loro. L’incongruenza, rimasta latente nelle composizioni monodiche antiche e altomedievali, divenne però evidente nella polifonia tardo-medievale in forma di stridenti stonature. I tentativi di superare il modello tradizionale – i temperamenti – generarono, tra il ’500 e la prima metà del ’700, un vero e proprio scontro non solo tra i musicisti, ma anche tra scienziati e pensatori come Keplero, Cartesio, Newton, Lebniz, Bernoulli, con molti punti di contatto rispetto al coevo e faticoso emergere del pensiero scientifico moderno. Il racconto procederà intervallato dall’esecuzione di brani per liuto e chitarra dei secc. XVI-XVI e sarà accompagnato dalla proiezione di quadri e stampe dell’epoca per ricreare l’atmosfera in cui si svolsero i fatti narrati.

[Ultimo aggiornamento: 27/08/2013 08:30:56]